Djuna Barnes: vita e teatro

 

Testo a cura di Donne di parola (Attilia Cozzaglio, Maurizia Ferrari, Donatella Massara, Laura Modini, Cristina Salardi) – Questa lettura ha avuto varie rappresentazioni nella sua versione teatrale completa   con la poesia “Six Songs of Khalidine”  e “Maggie dei santi”, shortplay, siamo state nel 2014 e 2015: Associazione Sofonisba Anguissola di Torino, Spazio Lambrate di Milano, Biblioteca di Baggio (Milano) insieme alla Libreria Linea di Confine, all’Alveare di Milano. Esistono alcune registrazioni video dello spettacolo. I links sono alla sezione Eccoci in scena “Djuna Barnes: vita e teatro”. Qui segnalo il video dello spettacolo girato  a Torino il 3,10, 2014 all’Associazione Sofonisba Anguissola la prima parte dello spettacolo con la biografia della scrittrice, la seconda parte con la poesia “Six songs of Khalidine” e  la terza parte  con la rappresentazione di “Maggie dei santi”, lo short play di Djuna Barnes e le riprese sono di Milli Toja. Il copione dello spettacolo è stato pubblicato in “Djuna Barnes: vita e teatro” edizioni Book/Donne

video a cura di Carla Cella

musiche a cura di Antonietta Berretta dell’Associazione Magistrae Musicae:
vai a “Biografie delle compositrici per Djuna Barnes: vita e teatro (a cura di Antonietta Berretta)

1 Impromptu

Backer Grøndahl, Agathe (1847-1907)

2 Valse My Teresita

Carreño, Teresa, (1853-1917)

3 Music for small orchestra

Rhut Crawford Seeger (1901-1953)

4 I love life

Zuckermann, Augusta (1885-1981) conosciuta come Mana Zucca

5 Rapsody in fa minore

Kralik von Mayerswalden, Mathilde (1857-1944)

6 Scherzo n. 2, op. 14

Wieck Schumann, Clara (1819-1896)

7

Ruth Crawford, Tree Songs Prayers of steel 

8 D’Un soir triste

Boulanger, Maria-Juliette Olga Lili (1893-1918)

9 Trio per pf n2
Andrée, Elfrida (1841-1929)

10 Partita per pf

Tailleferre, Germaine (1892-1983)

11 Giga irlandese

Holmes, Augusta Mary Anne (1847-1903)

12 Romance per oboe

Grandval, de Reiset Marie Félicie Clémence (1830-1907)

13 Soir -Matin

Bonis, Mélanie Hélène (1858-1937)

14 Notturno per flauto e pianoforte

Beatrice Campodonico (1958)

15 Sonata per viola

Rebecca Clark, (1886-1979)

gli altri inserimenti musicali sono:

L’internazionale diretta da Arturo Toscanini

Bread and Roses cantata dal coro di Joan Baez

Solidarity for ever cantata dal coro e da Pete Seeger

Crazie Blues cantata da Mamie Smith – 1920

I’ve found a new baby cantata da Ethel Waters – 1925
Any woman’s blues cantata da Bessie Smith – 1923

Su Radio Onda rossa per la trasmissione “E’ una calamità di cui ci rendiamo perfettamente conto” il 31,3, 2015 è andata in onda l’intervista a Donatella Massara su Donne di parola e la registrazione in anteprima di Djuna Barnes: vita e teatro 1a

pod cast sul sito della trasmissione a cura del CLR (Collettivo Lesbiche Romane)

 http://www.clrbp.it/portfolio/web-radio-donne-di-parola/

La registrazione è stata effettuata il 24,3,2015 presso lo Studio Red di Gabriele De Rossi

Scrivere la vita di una donna

 

 

Scrivere la vita di una donna adattamento di Donne di parola dai testi di Carolyn G. Heilbrun alias Amanda Cross  (13,1,1926 – 5,10,2003). La lettura è su alcune parti del saggio omonimo e pezzi dei romanzi noir che scrisse come Amanda Cross. La durata è: 25’49”.

 

 

 

Bibliografia

 

Carolyn G. Heilbrun, Scrivere la vita di una donna (La Tartaruga, 1990, tr. di Katia Bagnoli titolo originale Writing a woman’s life, 1988)

 

Amanda Cross, A proposito di Max, La Tartaruga, 1989

 

Amanda Cross, Dolce morte gentile, Bompiani, 1996

 

Amanda Cross, Morte ad Harvard, Mondadori, 1983

 

Amanda Cross, Intreccio pericoloso, La Tartaruga, 1997

 

Interpreti:

Carla Cella

 

Attilia Cozzaglio

 

Donatella Massara

 

Laura Modini

 

Cristina Parolini

 

Musiche:

 

ricerca di Antonietta Berretta e Donne di parola da: Sofija Asgatovna Gubajdulina – Rita Marcotulli “La strada infinita” – Deanna Durbin “Danny Boy”

 

supervisione alla regia di Ombretta De Biase

 

La registrazione è avvenuta nel maggio 2014 presso la sala di registrazione della Sample di via Canonica 69 a Milano

Da “America in bianco e nero” di Giovanna Pajetta

Da “America in bianco e nero. Un diario del tempo di Obama” di Giovanna Pajetta 

Leggono: Donatella Massara e Laura Modini sotto la direzione di Ombretta De Biase, durante la presentazione del libro al Circolo della Rosa di Milano registrazione del 12,6,2013

vai alla lettura a: Prove di voce

Approfondimenti:

Recensione di “America in bianco e nero” (Manifestolibri, 2013)

Intervista di Donatella Massara a Giovanna Pajetta 13,1,2013

Immagini della presentazione del 12,6,2013

Da “La separazione femminile” di Lia Cigarini

Paola Zaretti domanda sulla posizione femminista contro la rappresentanza di genere nella politica istituzionale e ripropone il testo di Lia Cigarini ‘La separazione femminile’ dove con chiarezza queste posizioni erano state espresse nel Sottosopra blù del 1986 – Per gentile concessione di Paola Molgora sono accompagnate dalla canzone di sua composizione ‘I’m not a man’ (P. M.,Train to Loveland, Cio Cio Records 2009). Il file dura 10’46”

Registrazione avvenuta il 10,11,2012 presso la sede di Apriti cielo! via Spallanzani 16 Milano

 

 

Registrazione, scelta delle musiche e realizzazione audio di Donatella Massara (10,11,2012)